Tutti a Roma a parlare di didattica della letteratura

Domani inizierà a Roma il XIX Congresso dell’Associazione degli Italianisti. La stragrande maggioranza dei soci dell’associazione è rappresentata da ricercatori o docenti universitari di letteratura italiana. Io, invece, sono un caso piuttosto raro di “italianista indipendente”, che lavora con la letteratura al di fuori dei territori più frequentati, scuola e università. Cerco di portare gli insegnamenti della letteratura nella formazione professionale, nell’orientamento, nella ricerca sociale e nel lavoro di consulenza. Continua a leggere