Copertina di Esperienze pastorali di don Lorenzo Milani, Lef, 1958

Il lavoro pastorale: don Milani a Kansas City

Qualche tempo fa Vanessa Roghi ha avuto l’idea di fare a Grosseto un’iniziativa sulle Esperienze pastorali di don Milani. D’altronde – ci siamo detti – sono trascorsi 50 anni dalla sua morte, sono usciti i due volumi delle sue opere, e poi il suo lavoro non ci è mai sembrato così attuale e ricco di significati per chi oggi si occupa di educazione. E poi, ha detto Vanessa, sono trascorsi 60 dalla pubblicazione del Lavoro culturale di Luciano Bianciardi, facciamo parte del collettivo Bianciardi 2022, non possiamo creare un cortorcircuito tra questi due capolavori della nostra storia repubblicana? Sì, possiamo.
Per leggere l’articolo sulla Ricerca clicca qui.
Per leggere il programma dell’incontro di venerdì 26 maggio a Grosseto
Continua a leggere

Storytelling e storia letteraria

È uscito su Treccani.it un mio articolo su La narrazione della storia della letteratura e la costruzione dei valori. Inizia così:
«Lo storytelling, l’arte di raccontare storie, “è una forma di discorso che si impone in tutti i settori della società e trascende i confini politici, culturali o professionali” (Salmon, 2007, p. 6). La stessa storia della letteratura italiana, una pratica didattica fondamentale della scuola dell’Italia unita, può essere considerata un’operazione di storytelling ante litteram. La tradizione letteraria, infatti, nel caso di una nazione come l’Italia, carente, al suo principio, di forti strutture economiche e statali, “è stata chiamata, dalle classi dirigenti del Risorgimento, a offrire un modello non solo al progetto di unificazione linguistica del paese ma a quello dell’educazione culturale.»
Consiglio di leggere tutto lo speciale dedicato a Scuola: lingua, letteratura, mondo.